Weekend 26-27 Nov. Verona

26-27 novembre 2016

VENETO: SPETTACOLI DI MISTERO

TRIS DI EVENTI NEL VERONESE

 

24.11.2016

Tris di eventi questo fine settimana nel veronese con la rassegna “Veneto: Spettacoli di mistero”. Appuntamento sabato 26 novembre a Casaleone, dove la Pro Loco Carpanea organizza uno spettacolo teatrale dal titolo “La vecchia, il diavolo e la rivolta degli alberi”: alle ore 20 ritrovo dei partecipanti al teatro parrocchiale K2 in piazza della Vittoria per assistere alla rappresentazione di questa antica leggenda locale, risalente all’epoca medievale, quando una vecchia, amata e conosciuta da tutti, attirò le invidie del diavolo, che per sottometterla al suo volere paventò una terribile minaccia… Biglietto di ingresso 7 euro, al termine dell’evento sarà offerta una degustazione di risotto, vino novello e prodotti tipici.

 

Sempre nella giornata di sabato, ad Oppeano la Pro Loco propone alle ore 19,30 (ritrovo nel piazzale del municipio) una visita guidata alla Corte Domenicale Turco, alla Torre d’Ezzelino e alla Chiesa Parrocchiale. Seguirà alle 20,30 presso l’Auditorium Comunale “Don Remo Castegini” lo spettacolo teatrale “La storia del boio de’ Miniscalchi”, che narra la leggenda per cui il conte Miniscaichi, dopo un diverbio nato con il parroco che aveva violato i confini della sua proprietà, fu inghiottito da una voragine apertasi nel terreno, da cui cominciò a sgorgare acqua. Ancora oggi si narra che nelle notti di luna nuova dal fondo del laghetto si può vedere la carrozza sprofondata del conte Miniscalchi. Al termine della serata verrà offerta una degustazione di prodotti tipici. Il biglietto di ingresso alla manifestazione è di 7 euro, la prenotazione è obbligatoria: 335 1766520.

 

Nelle serate di sabato 26 e domenica 27 novembre, infine, “I sussurri dei fantasmi” terrorizzeranno i partecipanti dell’evento organizzato dalla Pro Loco di Gazzo Veronese nelle sale di Villa Poli. A partire dalle 20,30 a gruppi di venti persone si prenderà parte alla visita del palazzo, guidata da un essere dall’aspetto inquietante, capace di evocare i fantasmi. Nel corso della visita, illuminata dalla luce delle sole candele, saranno rappresentate alcune fra le pagine più buie della storia di Gazzo e dintorni soffermandosi, in particolare, sul personale tormento dei protagonisti e delle loro anime dannate. Biglietto d'ingresso 5 euro, con possibilità di degustazione a prezzo maggiorato di ulteriori 5 euro. Lo spettacolo non è adatto a ragazzi con età inferiore ai 15 anni e alle persone con problemi di claustrofobia. Per info e prenotazioni: 3425324430, prenotazioni.fantasmi@gmail.com

 

“Veneto: Spettacoli di Mistero” è un festival diffuso su tutto il territorio regionale, dedicato alla riscoperta di miti e leggende delle tradizioni locali. Un incredibile cartellone di più di 150 eventi distribuiti nelle province venete, tra folletti, streghe, ninfe, mostri, fantasmi, tiranni sanguinari: protagonisti di leggende rimaste sospese nelle nebbie della storia e giunte fino a noi grazie racconti della tradizione orale dei nostri nonni o scolpite nelle pietre di antichi palazzi e manieri.

Per maggiori informazioni: www.spettacolidimistero.it

 

--

Ufficio stampa Zeta Group
0422 303042

stampa@zetagroup.tv