CS 21 Novembre 2014 - Venezia

 22 – 23 novembre 2014. Festival Veneto: Spettacoli di Mistero

WEEKEND DI MISTERO, QUATTRO EVENTI NEL VENEZIANO DALL’INQUISIZIONE DI CHIOGGIA AI MIRACOLI DELLA MADONNA DEI MOLINI DI DOLO

21 Novembre 2014 – Fine settimana all’insegna del mistero nel veneziano, con ben quattro appuntamenti in programma all’interno della rassegna “Veneto: Spettacoli di Mistero”

Sabato 22 novembre, a Martellago, “Requiem per l’omo nero” presso il teatro parrocchiale di Marne. Una rappresentazione teatrale, organizzata dalla Pro Loco di Martellago in collaborazione con il Gruppo Teatrale Komoidia, che mette in scena alcune misteriose storie del filò legate alla paura verso gli spiriti maligni Lo spettacolo inizierà alle 20,30. Ingresso gratuito, per informazioni: cell. 388 1954379, armandofavaretto@yahoo.it

Nella stessa giornata, a Chioggia, “Processo e monito per strigarie e malie”, rappresentazione di un processo inquisitorio contro maliarde e sedicenti guaritori eseguita dalla contrada di S. Andrea. La messinscena è realizzata sulla base storica delle carte vescovili degli archivi diocesani, che documentano l’esistenza nel basso medioevo di pratiche stregonesche e scongiuri, definiti in gergo “segni”, alcuni a carattere curativo, altri erotico-amoroso, consistenti in caricature di rituali o esorcismi religiosi, un misto di preghiere tradizionali storpiate e volgarizzate e motti popolari. L’evento, organizzato dalla Pro Loco di Chioggia e Sottomarina, si svolgerà in Piazza Granaio a partire dalle ore 18 (in caso di maltempo, presso Auditorium S. Nicolò). L’ingresso è gratuito, per informazioni: cell. 328.0057599, marcod@prolocochioggia.org, www.prolocochioggia.org

Domenica 23 novembre, a Dolo, la Pro Loco celebra il secondo centenario del ritorno della statua della Madonna dei Molini, che operò un miracolo il 17 aprile 1813 ridando la vista ad un povero cieco. La statua era stata trafugata nell'agosto dello stesso anno dai gendarmi di Napoleone e portata a Venezia. Passata l'onda napoleonica, i fedeli di Dolo si adoperarono per riavere la loro Madonna e già il 26 aprile 1814 la statua fu riportata in pese con un solenne corteo acqueo. Levento inizierà alle 14 con percorsi guidati e proseguirà alle 20.45 con lo spettacolo "La Beata Vergine dei Molini" presso il Cinema Teatro Italia (Via Comunetto, 12). Costo: € 4,00 adulti - ragazzi fino ai 12 anni gratis. Ingresso libero fino ad esaurimento posti a sedere, per informazioni: tel. 392 9474756, prolocodolo@gmail.com

Sempre domenica, a San Donà di Piave va in scena la rappresentazione teatrale “Il fantasma del castello di Mussetta”. Protagonisti due fidanzati alle prese con le apparizioni di uno spirito all’interno di una vecchia casa costruita sulle rovine del castello medievale di Mussetta. I due ragazzi scopriranno che dietro a quello spirito inquieto, appartenente alla castellana, si nasconde una triste storia d’amore, finita nel sangue per gelosia. Lo spettacolo, organizzato dal Consorzio Pro Loco Dal Sile al Piave, si svolgerà presso il Centro Culturale Da Vinci di San Donà di Piave Per infomrmazioni: cell. 347 1140099, consorziodalsilealpiave@aruba.it