CS 13 Novembre 2014

Venerdì 14 sabato 29 novembre

VENEZIA MISTERIOSA ATTO V 
IL MISTERO REGALA UN’ANTEPRIMA DELLA BIENNALE

Nell’ambito del Festival “Veneto: Spettacoli di Mistero”, domani inaugura una collettiva internazionale d’arte contemporanea, promossa dalla Regione Veneto e Venice Art House, in programma fino al 29 novembre a Ca' Zanardi. Tutte le opere esposte saranno protagoniste di una mostra alla prossima Biennale d’Arti Visive

Il mistero incontra Venezia e diventa arte. Inizia domani, venerdì 14 novembre, a Ca’ Zanardi, la collettiva d’arte contemporanea “Venezia Misteriosa Atto V”, evento aderente al Festival “Veneto: Spettacoli di Mistero”. L’evento, ideato nel 2009 dal curatore Andrea Chinellato e dal direttore artistico del Festival, Alberto Toso Fei, nasce dalla collaborazione tra lo Spazio Art&fortE LAB® e Palazzo C Zanardi, spazi espositivi per l’Arte Contemporanea a Venezia centro storico. La mostra in origine ospitava dodici artisti, ed è cresciuta nel tempo grazie alla visibilità garantita dal supporto della Regione Veneto, tanto che da domani, giorno dell’inaugurazione, fino al 29 novembre saranno circa sessanta gli espositori presenti alla Venice Art House.

In occasione dell’inaugurazione, prevista alle 18,30, interverrà Davide Busato, scrittore veneziano, che presenterà il suo libro "Venezia Criminale - delitti e misteri del '700 a Venezia"; inoltre l’artista Thompson Pereira da Costa mostrerà con una performance la tecnica di creazione delle sue opere.

«Particolarità dellesposizione di quest’anno – commenta il curatore Andrea Chinellato - il collegamento con il nuovo progetto che nascerà nel 2015, la “Venice Art House, Move Without Moving” la quale, di nuovo presso il nostro palazzo Ca’ Zanardi, riunirà artisti provenienti da tutto il mondo, ospitati in residenza per tutto il mese di marzo. Questi si cimenteranno nell’arco di una settimana nella produzione, in loco, di un'opera ognuno, sviluppando il tema del le malattie del movimento, il Move Without Moving.

Tutte le opere prodotte sono state pubblicate in un catalogo e verranno presentate ad una mostra durante la prossima Biennale d’Arti Visive.

L’ingresso alla mostra libero, per informazioni: Palazzo Cà Zanardi 0412413305, info@cazanardi.com, orari mostra con ingresso libero da mercoledì alla domenica dalle 11-13 e dalle 14 – 18. Cà Zanardi, Cannaregio 4132 - 30121 Venezia, www.cazanardi.com, Tel. +39 0412413305 Fax +39 0412443893

Organizzato dall’UNPLI con le sue Pro Loco e promosso dall’Assessorato all’Identità Veneta della Regione Veneto, il Festival diffuso “Veneto: Spettacoli di mistero” ha un cartellone ricchissimo, con oltre 200 eventi in 70 località. Al centro del programma, che si chiuderà il 7 Dicembre, ci sarà l’evento veneziano del 14 Novembre con lo scrittore Giancarlo De Cataldo, testimonial di questa VI edizione. Tutte le informazioni sugli spettacoli sono disponibili su www.spettacolidimistero.it o sulla fan page Facebook. Altra novità di questa edizione, giovedì 13 novembre al Centro Candiani di Mestre, l’evento di chiusura del concorso letterario internazionale “Racconta le storie dei nonni”, realizzato lo scorso anno in collaborazione con l’associazione Veneti nel Mondo e rivolto ai discendenti degli emigrati veneti, durante il quale verranno lette in un recital le migliori storie pervenute d’oltreconfine alla giuria del concorso. Tra le iniziative collaterali, la terza edizione di Scatta…l’ora del Mistero, il concorso fotografico aperto a tutti i partecipanti agli eventi; e per chi, infine, volesse vivere un’esperienza a contatto con i luoghi del mistero, l’Unpli ha messo in campo una offerta lancio di soggiorno a prezzo Low Cost: il Mistery Weekend prevede la possibilità di partecipare ad uno degli eventi in cartellone, pernottando con prima colazione a soli 38 euro (in omaggio anche un prodotto tipico del territorio prescelto).

www.spettacolidimistero.it segui il Festival su Facebook https://www.facebook.com/vspettacolidimistero