CS 31 Ottobre 2014 - Belluno

TRICHIANA, OGNISSANTI CON LE STREGHE DI CAVARNERE

Nel fine settimana di Ognissanti, in tutta la regione dodici eventi firmati Veneto: Spettacoli di Mistero”, che valorizzano luoghi e usanze delle tradizioni locali. Nella provincia di Belluno torna l’ appuntamento della Pro Loco di Trichiana “Cavarnere, voci e silenzi dei Boschi”, passeggiata notturna alla scoperta dei luoghi dei sabba satanici

31 Ottobre 2014 – Arriva il fine settimana di Ognissanti e il mistero si accende in tutto il Veneto. Saranno dodici, in particolare, gli appuntamenti firmati Veneto, Spettacoli di Mistero”, Festival diffuso organizzato dalle Pro Loco dell’UNPLI regionale, che in occasione di questa ricorrenza propone un ricco calendario di eventi, che riscoprono luoghi e usanze delle tradizioni locali.

Nella provincia di Belluno, in particolare, sabato 1 Novembre, giorno della festività di Ognissanti, vedrà il ritorno dell’evento Cavarnere, voci e silenzi dei Boschi, organizzato dalla Pro Loco di Trichiana in collaborazione con il Comune e il Gruppo spontaneo Nate. L’appuntamento è alle 17 e alle 18 (due turni) a Nate di Trichiana, la frazione dove la leggenda vuole che si consumassero i sabba di un gruppo di streghe. Alle luci delle torce si entrerà nel bosco fino ad arrivare in un magico luogo chiamato Cavarnere, al centro di un gruppo di faggi secolari disposti in circolo, dove nelle notti senza luna le streghe si ritrovavano per i loro rituali satanici. Ma a questi luoghi sono legate tante altre leggende della tradizione orale bellunese, che ha tramandato anche figure come il Mazarol, le Anguane, l’om Salvarec, il Basaisc, che saranno raccontate nel corso di una passeggiata notturna attraverso boschi di faggi, carpini e abeti, lungo un semplice percorso di circa 5 chilometri. Il tutto accompagnato dalla degustazione di alcuni piatti tipici bellunesi, a completamento di unofferta che unisce in modo sapiente e suggestivo storia, tradizione, paesaggio e cultura locale. Cavarnere, voci e silenzi dei Boschi è un evento a prenotazione obbligatoria (biglietto ingresso: adulti 14,00 euro - bambini fino ai 12 anni 7,00 euro), per informazioni: Pro Loco Trichiana 366.1091084 - 366.1090914, prolocot@libero.it, www.prolocotrichiana.it

Organizzato dall’UNPLI con le sue Pro Loco e promosso dall’Assessorato all’Identità Veneta della Regione Veneto, il Festival diffuso “Veneto: Spettacoli di mistero” ha un cartellone ricchissimo, con oltre 200 eventi in 70 località. Al centro del programma, che si chiuderà il 7 Dicembre, ci sarà l’evento veneziano del 14 Novembre con lo scrittore Giancarlo De Cataldo, testimonial di questa VI edizione. Tutte le informazioni sugli spettacoli sono disponibili su www.spettacolidimistero.it o sulla fan page Facebook. Altra novità di questa edizione, giovedì 13 novembre al Centro Candiani di Mestre, l’evento di chiusura del concorso letterario internazionale “Racconta le storie dei nonni”, realizzato lo scorso anno in collaborazione con l’associazione Veneti nel Mondo e rivolto ai discendenti degli emigrati veneti, durante il quale verranno lette in un recital le migliori storie pervenute d’oltreconfine alla giuria del concorso. Tra le iniziative collaterali, la terza edizione di Scatta…l’ora del Mistero, il concorso fotografico aperto a tutti i partecipanti agli eventi; e per chi, infine, volesse vivere un’esperienza a contatto con i luoghi del mistero, l’Unpli ha messo in campo una offerta lancio di soggiorno a prezzo Low Cost: il Mistery Weekend prevede la possibilità di partecipare ad uno degli eventi in cartellone, pernottando con prima colazione a soli 38 euro (in omaggio anche un prodotto tipico del territorio prescelto).

www.spettacolidimistero.it segui il Festival su Facebook https://www.facebook.com/vspettacolidimistero