CS 26 Novembre - Vicenza

Teatro e serate letterarie in villa
ultimi tre appuntamenti coi misteri vicentini

26 Novembre 2013- Ultimi tre appuntamenti con il mistero nel Vicentino, prima che si concluda la lunga e fortunata stagione di Veneto, Spettacoli di Mistero. In programma tre serate, tre grandi eventi originali.

Il fine settimana comincia Venerdì 29 Novembre, con la rappresentazione teatrale Don Chisciotte della compagnia Stivalaccio Teatro, al Cinema Teatro Lux di Camisano Vicentino, ore 21. La produzione è dello Stivalaccio Teatro e dell'Accademia del Teatro in Lingua Veneta che si affidano a due giovani interpreti, anche registi dello spettacolo: Michele Mori (Arezzo, 1981) e Marco Zoppello (Vicenza, 1987,anche autore del testo), guidati dalla consulenza artistica di uno dei più grandi maestri di Commedia dell'Arte, Carlo Boso (Vicenza, 1946), proveniente dal Piccolo Teatro di Milano, direttore dell'Academie International des arts du spectacle di Versailles e storico fondatore del TagTeatro di Venezia. Michele Mori e Marco Zoppello hanno collaborato con compagnie e teatri stabili nazionali e recitato in Brasile, Francia, Svizzera, Australia, Stati Uniti, Spagna, Grecia. La storia è ambientata nel 1600, quando due attori (Giulio Pasquati, Padovano, in arte Pantalone e Girolamo Salimbeni, Fiorentino, in arte Piombino) si trovano a processo davanti l’Inquisizione per eresia, a loro discolpa chiamano a testimoniare i colleghi della celebre Compagnia dei Gelosi. Ma mentre attendono il loro arrivo da Mantova, sarà il teatro – ovvero il pubblico - a salvare loro la vita: i due infatti iniziano a interpretare la storia di Don Chisciotte e Sancho Panza, metafora della libertà e del sogno che il teatro rappresentano. Per informazioni e prenotazioni: Telefono: 0444 419974 ufficio Cultura Camisano Vicentino.

Sabato 30 Novembre, dalle 20, l’appuntamento è con Le leggende e i Misteri dell’Altopiano, tappa conclusiva del mini-cartellone realizzato sotto la direzione di Roberto Frison, che arriva dopo la fortunata mostra Ars in Mysterium. L’appuntamento è alla Sala della Reggenza di Asiago per una serata culturale di racconti sulle leggende e i misteri dell'Altopiano. Interverranno Giancarlo Bortoli, Diego Morlin, Margherita Michelazzo, Chiara Stefani, Elena Minuzzo, Simone Cavallin e Roberto Frison. L’appuntamento è organizzato dal Consorzio Pro Loco Grappa Valbrenta e Consorzio Pro Loco dell'Altopiano dei Sette Comuni.

Infine, sempre Sabato 30 Novembre, alle 20,30, nella splendida Villa Canal di Grumolo delle Abbadesse, andrà in scena Misteri DiVini. La splendida dimora cinquecentesca, residenza estiva dei Canal Badoer, farà da sontuosa cornice al reading eno-letterario, in italiano e dialetto vicentino, dei racconti del mistero dello scrittore e giornalista Tommasino Giaretta. Le parole dell’autore saranno accompagnate, da un lato, dal flauto traverso di una grande musicista internazionale come Michelle Willis; e, dall’altro, dalle degustazioni di vini De.Co. del Vicentino grazie alla presenza della sommelier Michela Menegus. Al centro della narrazione, le leggende attorno a figure popolari come il sagrestan, la strìa del paese, la dama nera, trasfigurate in allegorie delle paure ancestrali ed incarnazioni della superstizione contadina. L’evento è a cura della Pro Loco di Bolzano Vicentino, ingresso gratuito, info: 328 9115485.

CONCORSO FOTOGRAFICO: Ci sarà tempo fino al 31 Dicembre per partecipare alla seconda edizione del concorso fotografico “Scatta…l’Ora del Mistero”. In palio premi in denaro e pacchetti turistici nelle più belle località toccate dalla rassegna. Per partecipare basta caricare 4 immagini nell’apposita sezione dedicata al concorso sul sito www.spettacolidimistero.it.

Organizzato dall’UNPLI con le sue Pro Loco e promosso dall’Assessorato all’Identità Veneta della Regione Veneto il festival regionale Veneto, Spettacoli di Mistero è iniziato il 19 Ottobre da Limana (BL) e si chiuderà il 7 Dicembre a Padova, dopo 250 appuntamenti che hanno toccato oltre 80 località: dalle grandi città ai piccoli borghi, dalla Laguna alle Dolomiti raccogliendo un vasto consenso di pubblico, con tantissimi eventi che hanno registrato il tutto esaurito. Una grande soddisfazione per le Pro Loco venete che mettono in campo un esercito di 5 mila volontari per la buona riuscita del festival.

Ufficio stampa a cura di: Zeta Group srl, 0422.303042, stampa@zetagroup.tv