CS - 19 Novembre - Padova

Dalla Casa degli Specchi alla Torlonga
i fantasmi che aleggiano su Padova

Un altro fine settimana per vivere la voglia di mistero nel Padovano con tre appuntamentiNel cuore del centro storico tornano gli itinerari guidati. www.spettacolidimistero.it

19 Novembre 2013- Non si esaurisce la voglia di mistero: il festival dedicato a leggende e miti del Veneto regala altri tre appuntamenti nel prossimo fine settimana. Eccoli in dettaglio:

Nel centro storico di Padova, a due passi dal Duomo, si trova una splendida dimora cinquecentesca, fatta costruire da Annibale Maggi nel 1502, con una imponente facciata arricchita da trifora e timpano di gusto lombardesco. La facciata è arricchita da splendidi tondi marmorei policromi, simili a specchi, che ne determinano il nome: Casa degli Specchi. Parte da qui l’itinerario guidato Fantasmi in città, curato dall’associazione Immaginarte che Sabato 23 Novembre si snoderà attraverso alcuni dei luoghi più affascinanti di Padova. Secondo la leggenda i tondi marmorei policromi, simili a specchi, fungono da amuleto, riflettendo le energie negative, difendendo la celebre dimora dai fantasmi che – così si è creduto per secoli, e ancor oggi - dimorano nella vicina “casa misteriosa”. Il percorso continuerà verso il Castello carrarese dimora del leggendario tiranno Ezzelino da Romano, famoso per le sue crudeli torture, che trasformò la più celebre torre del castello - La Torlonga - nel più temuto carcere della città. Ancor oggi si narra che, nella notte di San Giovanni, si odano le voci imploranti di alcuni personaggi da lui torturati. Partenza alle ore 10,00, prenotazione obbligatoria: 049 8719255. Inoltre, considerato il grande successo dell’evento: Padova, Luoghi iniziatici e giardini massonici, l’itinerario guidato sarà replicato Sabato 7 Dicembre ore 14,30.

Sabato sera (dalle 21 alle 23), torna anche un evento di grande successo: La notte del Fantasma al Castello del Catajo. Visita guidata alla scoperta del Castello e della leggenda del suo fantasma con l’apertura straordinaria della stanza “della pietra insanguinata” che conserva ancora le tracce del sangue di Lucrezia Obizzi, la nobildonna padovana assassinata 359 anni fa. Per gli appassionati del genere, ci sarà anche l’incontro con l’associazione Orizzonti Paranormali che illustrerà i risultati delle ricerche sulle strane “presenze” del castello. Visita su prenotazione: 049 9100411.

Infine, sempre Sabato 23 Novembre a Correzzola, l’appuntamento è con La leggenda dea striga Anzoeta, un appuntamento con il teatro amatoriale in dialetto veneto che culminerà con il baeo dee strighe e degustazione di prodotti tipici che si terranno sotto la Corte Benedettina. L’appuntamento è alle 16,30 alla sala polivalente comunale dove sarà rievocata la storia di Anzoeta, data per strega, assieme alle due sorelli con le quali confezionava intrugli medicamentosi di giorno, mentre di notte si trasformava. E così sol ponte dee strighe de Civè a Correzzola accadevano fatti terrificanti. Info: 049.5808327.

Veneto, Spettacoli di Mistero è il festival diffuso interamente dedicato ai luoghi leggendari e misteriosi della Regione. Organizzato dall’UNPLI con le sue Pro Loco e promosso dall’Assessorato all’Identità Veneta della Regione Veneto, ha un cartellone ricchissimo di 250 eventi in 80 località. Tutte le informazioni sugli spettacoli e le informazioni relative a EVENTUALI VARIAZIONI per MALTEMPO, sono disponibili su www.spettacolidimistero.it o sulla fan page Facebook, dove trovare info anche sul concorso fotografico “Scatta…l’ora del Mistero”.

Ufficio stampa a cura di: Zeta Group srl, 0422.303042, stampa@zetagroup.tv