CS 5 Novembre 2013 - Padova

IL FANTASMA DI LUCREZIA ANIMA
LE NOTTI DEL CASTELLO DEL CATAJO

Visto il grande successo di pubblico, il Castello del Catajo a Battaglia Terme propone ben tre eventi questa settimana sulla tracce della “dama azzurra”: tra storia vera, il feroce assassinio della nobildonna, e ricerche paranormali di figure misteriose che animano la dimora. In centro città, sabato, torna l’appuntamento con la Padova Massonica. Quattro gli eventi padovani nel weekend da scoprire su www.spettacolidimistero.it.

05 Novembre 2013- Fu uno dei più efferati delitti del Veneto del Seicento. Lei, la bella Lucrezia Obizzi apparteneva ad una delle famiglie più nobili e colte della città (agli Obizzi si deve l’orologio astronomico di Piazza dei Signori). Viveva tra Padova e Battaglia Terme dove la famiglia passava le estati nel pittoresco castello. La vita di Lucrezia fu interrotta nel sangue la notte del 14 Novembre 1654 per mano di un amico del marito, Attilio Pavanello, che – respinto – si scagliò su di lei con furia. L’assassinio avvenne a Padova ma la famiglia fece murare una pietra insanguinata in una parete ancora visibile nel Castello del Catajo, residenza tanto amata da Lucrezia. Da allora è cresciuta la leggenda del fantasma che dimora a Battaglia Terme al punto che, negli ultimi mesi, una èquipe di Orizzonti Paranormali avrebbe anche immortalato le strane figure che si aggirano nottetempo tra le stanze del castello.

Dopo il grande successo del primo appuntamento il 31 Ottobre (andato subito tutto esaurito) il Castello del Catajo ha deciso di replicare l’evento. Battaglia Terme, nell’ambito del festival Veneto, Spettacoli di Mistero regala questa settimana ben tre appuntamenti. Venerdì 8 Novembre, torna l’Apericena con il fantasma. Aperitivo con i migliori vini biologici di Ca Lustra Zanovello e buffet a base di piatti autunnali di Cose Belle Maistrello. Seguirà la visita guidata alla scoperta del Castello e per conoscere la leggenda del suo fantasma. Sabato 9 Novembre, dalle 21 alle 23, sarà proprio il team Orizzonti Paranormali assieme alle guide storiche del castello a condurre La Notte del Fantasma, con l’apertura straordinaria della stanza “della pietra insanguinata”. Il Team di “Orizzonti Paranormali” svelerà i risultati delle approfondite ricerche svolte all’interno del castello, mostrando materiale fotografico e sonoro che immortalerebbe le strane presenze. Domenica 10 Novembre dalle 14,30 alle 18,30 itinerari guidati e caccia al mistero per Il fantasma di Lucrezia Obizzi e l’assassinio del ‘600. Info: Castello del Catajo 329 8391663.

Sabato 9 Novembre tornano anche le visite guidate alla scoperta della storia più nascosta di Padova. Luoghi iniziatici e giardini massonici è il percorso proposto da Immaginarte che condurrà attraverso il Giardino Treves de’ Bonfili, disegnano da Giuseppe Jappelli (che firmo anche il caffè Pedrocchi). Uno stile eclettico ricco di rimandi e simbologie connesse alla massoneria che vedeva affiliati sia committente che architetto. Così come la pittoresca torre neogotica svettante sulla collina di Palazzo Giacomini Romiati, altra tappa dell’itinerario. Un percorso affascinante che introduce alla scoperta dei giardini padovani, una occasione eccezionale per capirne il linguaggio segreto.

Il Padovano regala questa settimana quindi ben 4 appuntamenti del festival Spettacoli di Mistero. Organizzato dall’UNPLI con le sue Pro Loco e promosso dall’Assessorato all’Identità Veneta della Regione Veneto, ha un cartellone ricchissimo di 250 eventi in 80 località Tutte le informazioni sugli spettacoli sono disponibili su www.spettacolidimistero.it o sulla fan page Facebook. Gli spettatori potranno anche partecipare alla seconda edizione del concorso fotografico “Scatta…l’ora del Mistero”, mentre per chi volesse soggiornare sono previsti pacchetti soggiorno (pernottamento e colazione) a partire da 38 euro persona.