CS 22 Ottobre 2013 - Padova

TRA SPIRITI DANNUNZIANI NEL CASTELLO
E PROCESSI DELL’INQUISIZIONE AL MONASTERO

Anche il territorio Padovano entra ufficialmente nel mistero con quattro appuntamenti nel prossimo weekend tra il Castello di San Pelagio a Due Carrare e l’ex convento oggi Villa Capodivacca ad Urbana. Tra caccie agli spiriti con esperti del paranormale, giochi della tradizione veneta per i bambini e rievocazioni teatrali di inquietanti fatti storici ammantati di leggenda: tante le proposte del festival Veneto, Spettacoli di Mistero. In tutta la Regione questo fine settimana ben 14 eventi da scoprire su www.spettacolidimistero.it.

22 Ottobre 2013 - Sarà lo splendido Castello di San Pelagio (Due Carrare), con la sua svettante torre carrarese e i suoi sette secoli di stori, lo scenario che darà l’avvio agli appuntamenti padovani col mistero. Si comincia Sabato 26 Ottobre, a partire dalle 20,30 con Notte di Mistero al Castello, un itinerario guidato da brivido sotto la conduzione del Team Orizzonti Paranormali. Nella sua lunga e avventurosa storia il castello ha ospitato cavalieri, principesse, armigeri e poi aviatori, scrittori e poeti: tante storie e tante presenze che ancora aleggiano nelle stanze dell’antica dimora. I visitatori potranno ripercorrerle e alla fine della visita potranno anche conoscere i risultati dell’indagine condotta da Orizzonti Paranormali, avvalendosi di strumentazioni scientifiche, negli appartamenti dannunziani. Il Castello di San Pelagio è infatti legato alla figura di Gabriele Dannunzio che da qui partì e rientrò per il suo leggendario e folle volo su Vienna il 9 agosto 1918. Lo spirito dannunziano aleggia ancora a Due Carrare? Non resta che venire al Castello per scoprirlo. Domenica 27 Ottobre, invece, misteriosi spaventapasseri accompagnano grandi e piccoli visitatori alla ricerca dei giochi tipici delle campagne venete, in occasione delle feste d’autunno nel periodo del raccolto. Ogni gioco si svolgerà in un punto diverso del Parco del Castello, così da esplorare luoghi particolari e conoscere storie suggestive: il labirinto del Minotauro, gli specchi della strega Holda, la collina del mostro di ghiaccio, il lago delle ninfe. Il pomeriggio si concluderà con un laboratorio creativo per la creazione di uno spaventapasseri da balcone. L’appuntamento con Giochi e misteri d’autunno! È a partire dalle 15. Info, Castello di San Pelagio: 049 9125008 – 346 8074078.
Sempre Domenica 27 Ottobre, l’appuntamento con la leggenda è anche a Urbana, in Villa Capodivacca per I misteri del Monastero con il Processo alla Strega. La rievocazione teatrale, che avverrà nel chiostro riscaldato della villa, ripercorre una leggenda popolare con fondamenti storici. Si raccontava che al tempo dei frati del Monastero di San Salvaro avvenissero sotto una vecia nogara incontri proibiti. Qualcuno usciva nottetempo armato attraverso passaggi segreti per insidiare le giovani donne e i popolani temevano per le loro figlie. L’allarme giunse fino all’Inquisizione che accusò una donna sola di stregoneria. La presunta strega si appellò al vescovo, se fu condannata o meno lo si scoprirà domenica. L’appuntamento in villa è alle 15, a seguire si potranno degustare prodotti tipici di stagione. Info Pro Loco di Urbana: 335.6009711
Con il fine settimana alle porte entra nel vivo in tutta la regione la quinta edizione del Festival diffuso interamente dedicato ai luoghi leggendari e misteriosi della Regione. Organizzato dall’UNPLI con le sue Pro Loco e promosso dall’Assessorato all’Identità Veneta della Regione Veneto, ha un cartellone ricchissimo di 250 eventi in 80 località (ben 14 appuntamenti già nel prossimo weekend). Al centro del programma, che si chiuderà il primo Dicembre, ci sarà l’evento veneziano del 15 Novembre (all’Ateneo Veneto) con lo scrittore Carlo Lucarelli, testimonial di questa V edizione. Tutte le informazioni sugli spettacoli sono disponibili su www.spettacolidimistero.it o sulla fan page Facebook.

Ufficio stampa a cura di: Zeta Group srl