CS Vicenza 21 Novembre 2012

Veneto: Spettacoli di Mistero, ultimi eventi per il 2012

AMORI LEGGENDARI TRA LIONORA E GIULIETTA
ULTIME OCCASIONI PER IMMORTALARE IL MISTERO

VICENZA, 21 Novembre 2012- Dopo essere stata con successo a Bassano del Grappa e a Rossano, Sabato 24 Novembre, la mostra “Ars in Mysterium” arriverà al museo del Tabacco di San Nazaio. L’esposizione, sotto la direzione artistica di Roberto Frison, rende tangibile il patrimonio immateriale delle leggende della pedemontana: anguane a salvanei, mazzarioi e fade e altri spiriti delle foreste e delle fonti. Le opere – una ventina - sono create con varie tecniche e materiali diversi, con colori, carta, vetro, ferro o ceramica da artigiani-artisti locali di ottima caratura tanto da esser il fiore all’occhiello della CNA Artigianato Artistico di Bassano. L’inaugurazione, alle ore 18, è a cura della comunità montana del Brenta. La mostra resterà aperta sino al 2 dicembre.

In questa ultima settimana Marostica regalerà ancora due appuntamenti col mistero. Sabato 24 Novembre, il concerto in forma di fiaba musicale “Sfida per Lionora” al castello inferiore. Al centro della storia naturalmente, la leggenda di Lionora e della nascita della famosa Partita a scacchi di Marostica liberamente narrata attraverso musiche e danze. Nel 1454 due giovani nobili, Vieri e Rinaldo, si accesero perdutamente d'amore per Lionora, la figlia del Governatore veneziano Taddeo Parisio. La disputa amorosa tra i due si fece presto rovente tanto da indurre le due famiglie a risolvere la controversia con un duello all'arma bianca. Ma Parisio, uomo saggio, obbligò i contendenti a una sfida a scacchi. La narrazione sarà commentata musicalmente da un’orchestra rinascimentale con strumenti d’epoca cui faranno da coreografia danze rinascimentali. L’orchestra, diretta dal maestro Maurizio Baghin, eseguirà musiche originali del XV e XVI secolo. I clavicembalisti, allievi del maestro Luigi Ferro, eseguiranno brani scritti appositamente per l’occasione dallo stesso maestro Luigi Ferro. Per info: 347-3474992. Domenica 25 Novembre, un nuovo itinerario guidato alla scoperta delle “Leggende di Marostica”: quattro gli orari a disposizione alle 10 alle 11 del mattino e alle 14 e alle 15 del pomeriggio. Informazioni: Pro Loco Marostica tel. 0424 72 127.
Sempre Sabato, si terrà a Vicenza, al teatro San Marco a partire dalle 18, “Il santuario sepolto dei veneti antichi”, lo spettacolo di teatro-danza si esibiranno i “Venetia Vitrix” e i “Venetkens” sotto la direzione coreografica della danzatrice Paola Zamunaro. Lo spettacolo rievoca la presenza dei culti veneti nel santuario con necropoli trovato in piazzetta San Giacomo a Vicenza e il legame con l’acqua delle antiche popolazioni paleo venete. A seguire alle 19,30 il primo Concorso Coreografico Regionale di Danza. Info: Pro Loco Centro storico Vicenza: 347-1915535. Domenica 25 Novembre, sarà una giornata da leggenda anche tra i castelli di Giulietta e Romeo. A Montecchio Maggiore si terranno itinerari guidati e rievocazioni teatrali che inizieranno al mattino e proseguiranno fino a sera, seguendo il tema de “I Misteri del Colle-Le Mura Raccontano”. L’appuntamento, che non si è svolto il 28 Ottobre a causa del maltempo, sarà l’occasione per riscoprire antiche leggende e vivere magiche sensazioni in una dolce ed evanescente atmosfera autunnale che troverà il suo culmine all'imbrunire, tra le possenti mura del Castello di Giulietta, con lo spettacolo teatrale "Suoni e Luci" che farà rivivere l'immortale e tormentata storia d’amore tra i due giovani. Sempre Domenica, dalle 16, al palazzetto dello sport di Torri di Quartesolo ci si immergerà nella tipica atmosfera del filò dei primi del Novecento: con la ricostruzione dell’interno di una stalla di una famiglia contadina. Saranno le storie e le leggende tipiche di questi racconti orali le protagoniste del pomeriggio, ma ci sarà spazio anche per assaporare i dolci della tradizione. Info: Pro Loco Torri di Quartesolo, Tel. 0444-381877.

Ma non finisce qui, nel Vicentino Spettacoli di Mistero si prolungherà fino a dicembre con due appuntamenti. Domenica 2 Dicembre a Romano d’Ezzelino, “Con l’anima, marionette confòle” al teatro parrocchiale, ore 17, ingresso libero. Nella Villa Canal di Grumolo delle Abbadesse, invece, si potrà partecipare allo spettacolo “L’Omo invisibile”. Nella splendida barchessa palladiana sarà lo scrittore vicentino Tommasino Giaretta ad animare la serata a partire dalle 17 con racconti di leggende popolari locali. A seguire un momento di degustazione. Info e prenotazioni: 328-9115485.

I tanti eventi vicentini in programma saranno anche le ultime occasioni per poter partecipare al concorso fotografico “Scatta…l’ora del Mistero” aperto a tutti i partecipanti che sapranno fissare in una immagine l’atmosfera magica del festival, la suggestione delle location, il cuore delle leggende del Veneto. Sul sito www.spettacolidimistero.it , nell’apposita sezione, è possibile caricare fino a 4 foto entro e non oltre il 31 dicembre 2012. Le più belle immagini diventeranno poi il simbolo dell’edizione 2013. In palio, primo premio: 500 euro e un buono omaggio per una notte al Castello di Bevilacqua (VR), pernottamento e colazione per due persone; secondo premio: 300 euro e una notte al B&B “Orto Alpino” di Trichiana per due persone; e terzo premio: 200 euro e un cesto di prodotti tipici. Tutti gli omaggi sono offerti da Plurima Sas, Servizi Assicurativi. Per info contattare la segreteria Unpli Veneto 0438.893385, concorso@spettacolidimistero.it.