CS Venezia 21 Novembre 2012

Veneto, Spettacoli di Mistero: ultimi eventi per il 2012

IL VENEZIANO TRA ASSASSINI VERI E LEGGENDE
ULTIME OCCASIONI PER IMMORTALARE IL MISTERO

VENEZIA, 21 Novembre 2012 – Tra sabato prossimo e venerdì 30 Novembre, ancora una settimana per stare in compagnia del mistero in terra veneziana. Due gli eventi in programma a Chioggia per Sabato 24 Novembre. Al Museo Civico Laguna Sud sarà inaugurata la mostra fotografica “Immagini del Mistero”, un evento realizzato dalla locale Pro Loco in collaborazione con l’associazione Ossigeno e che porterà in mostra le più belle immagini che hanno saputo cogliere le atmosfere della rassegna in Laguna (l’esposizione resterà aperta fino al 6 dicembre). Nella serata di sabato, inoltre, la compagnia Teatronovo porterà in scena “Lo strano caso di Samuel Nadugvary”. La storia romanzata si basa su fatti realmente accaduti in città. Le cronache di inizio Settecento raccontano di un nobile personaggio ungherese di nome Samuel Nadugvary morto suicida nella sua residenza chioggiotta. Ma il giallo sulla morte del diplomatico, che aveva a lungo soggiornato nello Stato Pontificio, non è ancora sciolto. Un emissario della Serenissima andrà a caccia della verità, scoprendo la vita dissoluta dell’uomo. Il finale, che si annuncia mozzafiato, svelerà l’arcano. Il testo è di Giuliano Soncin attore e regista della compagnia Teatronovo che cura anche i bei vestiti d’epoca e le scenografie.

Domenica 25 Novembre, appuntamento curato dalla Pro Loco del Lido-Pellestrina con la proiezione del film “El cason dei sette morti” al teatro Perla di Pellestrina, ore 15,30. Al centro della pellicola, una delle più celebri leggende che aleggiano ancora tra le nebbie della Laguna. Lì nella Valle dei Sette Morti si narra che alcuni pescatori avidi, usciti a pescare nel giorno di Ognissanti incuranti della festività, si fossero imbattuti in un cadavere che sarà la loro maledizione. L’ingresso è gratuito. Per info: Pro Loco Lido di Venezia Pellestrina 347 0672377. Mercoledì 28 Novembre, alle 20,30, ultimo appuntamento per la rassegna alla Casa del Cinema di Venezia con quello che viene considerato uno dei film più violenti della storia del cinema italiano: “Giallo a Venezia” del 1979 diretto da Mario Landi noto per aver diretto Gino Cervi ne “Le inchieste del commissario Maigrait”. L’ingresso alle proiezioni è libero, per info e prenotazioni: 041-5241320.

Infine, a Noale, dopo l’evento di martedì scorso con “Misteri Veneziani” con la presenza degli scrittori Alberto Toso Fei (che ha presentato “Misteri di Venezia”) e Lara Pavanello (autrice di “Un sacrificio di sangue”), un nuovo appuntamento da brivido. Venerdì 30 Novembre, Davide Busato, ricercatore veneziano, presenterà il libro “I serial Killer della Serenissima” nel quale è raccontata, tra le altre, la storia dell’omicidio della contessa Eleonora della Torre, uccisa proprio a Noale nel 1721, da due sicari inviati dal marito, il conte Lucio della Torre. La raccolta che è frutto di un lungo lavoro di ricerca negli archivi storici dei tribunali della Serenissima, tra cinquecento e settecento, sarà un viaggio tra assassini, sadici e stupratori. Seguirà lo spettacolo che metterà in scena la vicenda della contessa Eleonora, basato sui documenti d’archivio e sul libro “Noale tra storia e memoria” di Giacomo Dal Maistro, con testi di Lara Pavanetto. Voci recitanti: Sara Mirtillo e Marta Polinelli del Gruppo amanti del teatro della Contrada del Gato. L’appuntamento è alle ore 20.45 Sala San Giorgio, Piazza Castello. L’ingresso è libero e gratuito. Info: 041.897248-268. L’assessorato alla cultura del Comune di Noale in collaborazione con la Pro Loco organizza anche “La biblioteca dei Misteri” a cusa dell’associazione “Mamme da Favola” . In due momenti (al mattino dalle 10,30 per i bambini della scuola materna e al pomeriggio dalle 16 per gli alunni delle primarie) si terranno nella biblioteca comunale letture animate “misteriose”.

Gli eventi saranno anche le ultime occasioni per poter partecipare al concorso fotografico “Scatta…l’ora del Mistero” aperto a tutti i partecipanti che sapranno fissare in una immagine l’atmosfera magica del festival, la suggestione delle location, il cuore delle leggende del Veneto. Sul sito www.spettacolidimistero.it , nell’apposita sezione, è possibile caricare fino a 4 foto entro e non oltre il 31 dicembre 2012. Le più belle immagini diventeranno poi il simbolo dell’edizione 2013. In palio, primo premio: 500 euro e un buono omaggio per una notte al Castello di Bevilacqua (VR), pernottamento e colazione per due persone; secondo premio: 300 euro e una notte al B&B “Orto Alpino” di Trichiana per due persone; e terzo premio: 200 euro e un cesto di prodotti tipici. Tutti gli omaggi sono offerti da Plurima Sas, Servizi Assicurativi. Per info contattare la segreteria Unpli Veneto 0438.893385, concorso@spettacolidimistero.it.