CS Padova 21 Novembre 2012

Veneto, Spettacoli di Mistero, ultimi eventi padovani del 2012

CON I FANTASMI DI FRA’ MICHELANGELO E LUCREZIA
ULTIME OCCASIONI PER IMMORTALARE IL MISTERO
 

PADOVA, 21 Novembre 2012- Occasione unica Sabato 24 Novembre, per accedere a Casa Carmeli, l’edificio di proprietà comunale collocato all’interno del Convento di San Francesco Grande nel cuore storico di Padova, finito di restaurare un anno fa. L’associazione Immaginarte, nell’ambito della rassegna regionale Spettacoli di Mistero, realizzata dalle Pro Loco del Veneto in collaborazione con la Regione, organizza ben tre diversi itinerari guidati nel prossimo fine settimana. Il primo si terrà, appunto, in Casa Carmeli, a partire dalle 10,30 di sabato. “Voci misteriose e strane presenze” sarà il titolo dell’escursione storico-artistica in quella che fu la dimora di padre Michelangelo Carmeli (1705-1766) frate e professore di lingue orientali e Teologia all’Università di Padova, nonché profondo conoscitore dell’Islam. Si potrà accedere all’imponente sala al piano superiore che ospitava la meravigliosa Biblioteca, realizzata tra il 1753 e il 1761, decorata da affreschi del veronese Giuseppe Le Gru. Non solo un viaggio per appassionati di arte, l’escursione sarà l’occasione per conoscere le leggende che circondano l’edificio dove pare alberghi ancora il fantasma di Fra’ Michelangelo. Anche nel corso dei recenti restauri (resisi necessari dopo il fulmine che colpì la volta nel 1995), restauratori e operai hanno raccontato di strani episodi: porte trovate rimontate al mattino dopo che erano state scardinate la sera, apparecchiature elettroniche che andavano in tilt. Solo la conferma delle storie che da secoli, ormai, ammantano l’edificio. Proprio qui, nella cappella dove era solito pregare, Fra’ Michelangelo fu infatti trovato morto, forse avvelenato.
Sempre Sabato 24 Novembre, ma al pomeriggio (dalle 15,30), torna anche l’itinerario guidato “Padova esoterica: alla scoperta di simboli e curiosità”. Infine Domenica 25 Novembre, dalle 15, si potrà andare alla scoperta delle leggende legate allo splendito Castello del Catajo a Battaglia Terme. “Strane Visioni: il castello e il suo fantasma” è infatti l’itinerario guidato all’interno della pittoresca fortezza alle porte della città, fatta erigere da Pio Enea I degli Obizzi, inventore di un’arma da guerra che ancora oggi porta il suo nome: l’obice. Pare che in questo luogo vaghi cercando pace lo spettro della marchesa Lucrezia Dondi, moglie di Pio Enea II degli Obizzi, assassinata nella sua camera da letto nel 1654, con oltre quaranta coltellate, dopo aver respinto per l'ennesima volta le avances di un suo pretendente. In quella stanza, solitamente chiusa al pubblico, è ancora visibile la chiazza di sangue, segno tangibile del delitto. Le apparizioni del fantasma furono testimoniate già pochi anni dopo la sua morte e recenti indagini di tecnologici cacciatori di fantasmi le hanno confermate. la prenotazione è obbligatoria: www.immaginarte.pd.it, 049.8719255.
 

I tre eventi saranno anche le ultime occasioni per poter partecipare al concorso fotografico “Scatta…l’ora del Mistero” aperto a tutti i partecipanti che sapranno fissare in una immagine l’atmosfera magica del festival, la suggestione delle location, il cuore delle leggende del Veneto. Sul sito www.spettacolidimistero.it , nell’apposita sezione, è possibile caricare fino a 4 foto entro e non oltre il 31 dicembre 2012. Le più belle immagini diventeranno poi il simbolo dell’edizione 2013. In palio, primo premio: 500 euro e un buono omaggio per una notte al Castello di Bevilacqua (VR), pernottamento e colazione per due persone; secondo premio: 300 euro e una notte al B&B “Orto Alpino” di Trichiana per due persone; e terzo premio: 200 euro e un cesto di prodotti tipici. Tutti gli omaggi sono offerti da Plurima Sas, Servizi Assicurativi. Per info contattare la segreteria Unpli Veneto 0438.893385, concorso@spettacolidimistero.it.