CS Treviso 13 Novembre 2012

Veneto: Spettacoli di Mistero, quarta settimana di eventi

TRA I MISTERI DI SANTA CATERINA
E I LEGGENDARI FOLLETTI DEL PIAVE

Ben otto gli appuntamenti nella Marca trevigiana per questa quarta settimana di appuntamenti inseriti nella cornice del festival organizzato da Assessorato all’Identità Veneta della Regione e Unpli Veneto. Ben tre itinerari guidati alla scoperta dei misteri di alcuni dei luoghi più belli della provincia, tra il Convento di Santa Caterina, la rocca di Asolo e il borgo di Serravalle. E poi una miriade di spettacoli per grandi e piccoli dedicati a fatti leggendari del passato e a personaggi della tradizione popolare trevigiana.

TREVISO, 13 Novembre 2012 – Gli itinerari del mistero tornano in uno dei borghi più belli della Marca Asolo. Venerdì 16 Novembre, alla sola luce delle lanterne ci si avventurerà sulla scalinata che conduce al castello della Rocca per l’evento “Gli scalini della leggenda”. Il percorso itinerante notturno in collaborazione con l'Associazione “Magnar e Laorar de 'na volta” sarà animato attraverso l'incontro con personaggi leggendari e misteriosi tramandati dai racconti del borgo e raccolti direttamente dai racconti degli anziani del paese. All’interno della Rocca verrà allestito uno stand con vin brulè e assaggi di sopressa e affettati locali. La partenza è fissata per le 20,30 da piazza Brugnoli. La partecipazione è gratuita, informazioni: Pro Loco di Asolo, tel. 0423.55045. Tornano Venerdì 16 Novembre, dalle 19, i “Misteri all’ombra di Antares”, brevi spettacoli itineranti, che si svolgeranno in alcuni punti significativi di Serravalle situato all’ombra del monte che prende il nome dalla stella Antares. Si rievocheremo momenti di vita quotidiana del passato, di questo magico ed affascinante borgo , cuore medievale di Vittorio Veneto. Info: 0438.57243. Il programma di itinerari guidati nelle meraviglie della Marca farà tappa Domenica 18 Novembre a Treviso, al museo di Santa Caterina, con un nuovo appuntamento organizzato dalla Pro Loco Tarvisium. “I Misteri di Treviso medievale” partirà alle 16 e nella sede del convento di S. Caterina, sorto nel luogo dove fu incendiato il palazzo dei Da Camino. Guide esperte introdurranno ai segreti del complesso e alle recenti scoperte.siteranno le sale che conservano i reperti dell'epoca medievale e i visitatori si caleranno nell’atmosfera dell’epoca grazie ad un'esibizione di cavalieri in costume. Infine, un momento conviviale con prodotti della tradizione e vini locali a volontà. Ingresso a pagamento, info: 342.6138992

Sabato 17 Novembre, a Ponte di Piave, nella struttura polivalente comunale, a partire dalle 16,30 letture animate dedicate ai bambini seguite da una golosa merenda per l’evento “Folletti del Piave”. Rappresentazione dedicata alle strane creature nel greto del Piave, i misteriosi folletti a volte leggiadri e scherzosi, a volte burberi e malandrini come Raboso e Mazzariòl. Questi “folletti piccoli di colore verde, con uno strano cappuccio in testa, due simpatiche orecchie a punta e delle pantofoline molto più ampie dei piedi” (così li descrive Laura Simeoni nella preziosa raccolta “Fiabe e leggende del Piave” edita da Santi Quaranta e fonte ispiratrice della messa in scena). L’evento organizzato dalla locale Pro Loco è a ingresso libero. E ancora Domenica 18 Novembre, a Fregona, l’evento “1340: la congiura dei Da Camino contro il vescovo Ramponi”. Si partirà alle 14,30 dalla sede della Pro Loco locale per una visita ai ruderi del Castello di Piai e alle grotte del Caglieron. Alle 17, presso il centro sociale, la rievocazione in trama teatrale della congiura. Per informazioni: 0438 585487.
Sempre Domenica al teatro Auditorium di Sarmede, dalle 15,30, "Mondi Trasparenti" presenta le leggende del territorio e sviluppa la ricerca delle proprie radici, nei tempi in cui gli eventi venivano spiegati attraverso il mito. La tradizione locale è quindi una tematica importante del progetto; essa però non rimane chiusa entro i confini territoriali, ma viene messa in relazione con i "Mondi trasparenti" delle altre culture, con i miti e le leggende di altri popoli. Filo conduttore della narrazione sarà l'acqua, fondamentale per tutte le culture che di volta in volta l'hanno cercata o temuta. Pro Loco di Sarmede: Tel. 0438 1890449 - 380 7248224.

Infine, a Santa Lucia di Piave nell’ambito dell’antica fiera, dopo che la scorsa settimana gli spettacoli sono stati rinviati per il maltempo, si terranno due eventi, a partire dallee 18,30. Una rappresentazione teatrale dedicata a uno dei personaggi più noti del folcklore contadino veneto: “Un facto de lo Mazariòl ovvero la piantesela mastrussada”, quindi il burattinaio, spettacolo con coreografia di fuoco. Tutte le informazioni sul cartellone, le località, gli spettacoli sono aggiornati in tempo reale su www.spettacolidimistero.it ed è possibile seguirci su Facebook.