CS Padova 30 Ottobre 2012

Veneto, Spettacoli di Mistero, entra nel vivo con la settimana di Ognissanti

PADOVA SVELA IL PASSATO MASSONICO
AD ABANO TORNANO I MAGHI DELLA SERENISSIMA

Sei appuntamenti in programma in provincia di Padova questa settimana. Entra nel vivo la IV Edizione di “Veneto, Spettacoli di Mistero”, la rassegna organizzata dall’Assessorato all’Identità Veneta e dall’Unpli. Per celebrare la notte di Ognissanti e la magia legata all’equinozio di autunno, il Padovano propone eventi per ogni genere di pubblico dai convegni scientifici alle feste per i bambini, fino alle passeggiate nei giardini iniziatici massonici e le notti a caccia di fantasmi nei castelli.

PADOVA, 30 Ottobre 2012- La città e la provincia svelano i loro segreti: guide esperte del linguaggio esoterico daranno gli strumenti per imparare a leggere l’affascinante storia di misteri e alchimia nascosti tra giardini, pietre e ville. Un cartellone nel cartellone, quello proposto in questo mese di novembre da ImmaginArte Studi e Progetti per la Cultura, all’interno della rassegna Spettacoli di Mistero. Ben nove appuntamenti in città e provincia. Si comincia Sabato prossimo 3 Novembre alle 10,30 (evento che sarà riproposto l’11 Novembre) con un itinerario insolito: “Luoghi iniziatici e giardini massonici”, un percorso affascinante nel giardino di Palazzo Treves e in quello di palazzo Giacomini Romiati nel cuore di Padova. Luoghi “nascosti”, lontani dai circuiti culturali che svelano però preziosi simboli, allegorie e metafore che svelano la loro origine iniziatica e massonica. Luoghi quindi deputati ad ospitare rituali del potere più segreto. Il viaggio, proseguirà Domenica 4 Novembre alle 15 a Vaccarino frazione di Piazzola sul Brenta, in villa Trieste, fino all’Ottocento di proprietà dei padovani Savonarola: “I misteri del giardino iniziatico” il parco disegnato da Giuseppe Jappelli alla scoperta dei simboli massonici del magico giardino. Per conoscere tutti gli appuntamenti: www.immaginarte.pd.it, prenotazione obbligatoria: 049.8719255.
Le terme euganee, invece, per la notte di Ognissanti, propongono un cartellone assai vario racchiuso sotto la cornice de “La Notte nera delle Terme”. Si comincia da Abano dove Mercoledì 31 Ottobre, al Kursall, si terrà un convegno che farà luce sulla figura di Pietro d’Abano medico, astronomo e astrologo, da taluni ritenuto anche mago. Un viaggio, con medievalisti e storici veneti, alla scoperta dei manoscritti alchemici e dei libri di magia che circolarono nella Repubblica Serenissima tra XVI e XVIII secolo. Nuova luce sarà fatta sui riti che celebravano l’equinozio autunnale e sulle cerimonie legate ai culti ancestrali che popolavano il territorio veneto. Ma la giornata, che si snoderà con appuntamenti sia ad Abano che a Montegrotto offrirà una miriade di occasioni di divertimento e stupore: da feste in maschera per i bambini, a passeggiate tra letture e poesie.
Sempre Mercoledì 31 Ottobre, ricordiamo che a Grantorto, si terrà “La Festa della Lumèra” alla riscoperta della tradizione tutta veneta dell’intaglio delle zucche con animazioni per i bambini (Info: www.comune.grantorto.pd.it).
Infine, Sabato 3 novembre al Castello di San Pelagio, notte da brivido a caccia di fantasmi in compagnia del team “Orizzonti Paranormali”. Con l’ausilio di apparecchiature per misurazioni ambientali si attraverseranno oscuri corridoi e vie segrete del castello dove sono state registrate presenze non spiegabili attraverso la scienza tradizionale. La vita al castello e al suo Museo del Volo inizierà alle 20,30, è gradita la prenotazione: 049 9125008
Tutte le informazioni sul cartellone, le località, gli spettacoli sono aggiornati in tempo reale su www.spettacolidimistero.it ed è possibile seguirci su Facebook.